Covid-19: la sanificazione delle grandi superfici GDO

Garantire la sicurezza di clienti e personale di punto vendita attraverso una sanificazione efficace e efficiente è un tema urgente per tutti i Retailer della GDO.

Tra le tante sfide che tutti affrontiamo in questo periodo caratterizzato dalla pandemia da Covid-19, quella della sicurezza è sicuramente cruciale. Ognuno deve fare la sua parte: i cittadini devono rispettare le norme di comportamento, a partire dall’utilizzo della mascherina, l’igiene delle mani e il distanziamento sociale, uffici, negozi, mezzi di trasporto e locali pubblici, oltre a vigilare sul rispetto delle regole, devono garantire, a chi li frequenta, ambienti efficacemente sanificati.

Focalizziamoci sul mondo del Retail e della grande distribuzione: per le aziende di questo settore la sfida è tutt'altro che banale. La sanificazione delle grandi superfici GDO è particolarmente complessa, a causa delle peculiarità di questa tipologia di ambienti commerciali: le ampie dimensioni, l’elevata concentrazione di merci esposte sugli scaffali e la massiccia presenza di pubblico nell’arco di un orario spesso molto prolungato della giornata.

Per essere in grado di garantire assoluta sicurezza in termini di disinfezione, i supermercati devono affrontare investimenti molto ingenti e nel caso dell'emergenza Covid-19, non programmati per tempo. La buona notizia è che l’innovazione tecnologica sta supportando i retailer in questi periodo di crisi sanitaria, non solo attraverso soluzioni totalmente digitali come lo store online (cd. Supermercato online), ma anche attraverso soluzioni che rendono accessibile e più sicuro il punto vendita fisico, grazie ad una sanificazione mirata e efficiente del punto vendita. 

Diamo un’occhiata a una case-history innovativa, 100% italiana.

Robotica e AI per garantire la sanificazione dei punti vendita

Un esempio interessante di come si può affrontare la questione sanificazione di grandi superfici come supermercati e ipermercati di ampia metratura, è la soluzione sviluppata da MyAv, che è stata anche la prima azienda in Europa a rendere operativo, nel 2018, nel supermercato Iper Futura di Potenza, Mike, un retail robot, prodotto da MyAv su base robotica Omron a supporto dello sviluppo di processo nel mondo Retail.

La soluzione Mike Process Master® coniuga Intelligenza Artificiale, IoT, Computer Vision e Robotica per ottimizzare i processi operativi e strategici del punto vendita, renderli più efficienti e profittevoli per il retailer, creando al tempo stesso la migliore Customer Experience e supportando il personale di punto vendita nei task operativi di corsia.

Img1-myav-covid19-supermarket

Qual è il collegamento tra Mike Process Master® e il Covid-19?

L’idea vincente di MyAv è stata sfruttare le potenzialità di Mike Process Master®, quindi una soluzione già progettata per il punto vendita, per soddisfare la nuova esigenza di sanificazione, legata alla diffusione dilagante del Covid-19 in quasi tutte le regioni d'Italia.

MyAv, grazie ad una partnership, ha individuato un accessorio, AUV-C, che viene montato in modo semplice sulla parte robotica della soluzione Mike Process Master®. Questo accessorio emana radiazioni UV-C effettuando una sanificazione mirata, efficace ed efficiente delle aree espositive sfruttando i dati raccolti dai giri diurni del robot all'interno del punto vendita e impiegando così l’intelligenza artificiale di Mike Process Master® per finalità diverse e in un orario differente, rispetto a quelli per cui è stato originariamente programmato.

La sanificazione dell'area espositiva avviene ovviamente in tutta sicurezza: Mike è infatti attivato autonomamente dal suo sistema di AI in orario notturno, ovvero quando il punto vendita è chiuso, senza quindi comportare alcun rischio per la salute di clienti e personale di punto vendita.

Img2-myav-mike-supermarket

Come funziona il sistema AUV-C?

Il potere germicida delle radiazioni UV-C è legata alla loro capacità di rompere i legami molecolari di DNA e RNA che costituiscono virus e batteri. La loro efficacia dipende dalla lunghezza d’onda, dall’intensità di esposizione ai raggi UV-C (distanza e tempo di permanenza) e dalle caratteristiche delle aree e dei prodotti da sanificare. D’altra parte queste radiazioni sono cancerogene, quindi molto dannose per la salute del nostro organismo se vi è esposto.

L’intelligenza artificiale di Mike Process Master® elabora le informazioni raccolte dal robot durante il giorno e, di notte, grazie ai dati acquisiti, è in grado di modulare l’irradiamento sulle diverse aree espositive, riservando alle superfici più esposte al contatto con i clienti una quantità maggiore di raggi UV-C, per garantire la neutralizzazione della carica virale presente.

A parità di efficacia nel neutralizzare la carica batterica e virologica, questo approccio, tecnologicamente coordinato, implica costi di gran lunga inferiori, pari indicativamente a 1/10 rispetto a quello di altre soluzione dinamiche robotizzate a irradiamento massivo e con unica funzionalità.

Vuoi scoprire di più sulla soluzione Mike Process Master®?

Scarica la presentazione

  
Articoli

Softec S.p.a.

Headquarter
Piazzale Lugano 19
20158 Milano, Italia

Tel: +39 02 89968.1
Fax: +39 02 89968.556