IoT e Robotica: la sicurezza al tempo del COVID19

La pandemia sta rivoluzionando i nostri comportamenti sociali, ma ancora una volta la tecnologia può aiutare in termini di sicurezza

Come IoT e Robotica possono aiutare piccoli e grandi retailer ad aumentare il livello di sicurezza,  superando così la sfida lanciata dal Covid 19?

Stiamo affrontando un periodo difficile su tutti i fronti, oggi l’epidemia Covid 19 ha messo  in ginocchio il nostro sistema sanitario nazionale  e adesso rischia di diventare una catastrofe economica a causa delle difficoltà del settore retail e di tutti gli esercizi pubblici e privati nel continuare a offrire un servizio negli store e nei luoghi pubblici, garantendo sicurezza e incolumità di clienti e dipendenti, oltre al rispetto delle normative di legge.

In futuro dovremo rispettare dei modelli comportamentali precisi per prevenire rischi, distanze, assembramenti. La sanificazione delle mani, la misurazione della febbre e l'utilizzo della mascherina saranno componenti della nostra nuova socialità e delle nostre vita privata e professionale.

Sicurezza e Customer Experience

L’adozione di soluzioni tecnologiche IoT e robotiche nel mondo retail, dei luoghi e degli esercizi pubblici, sarà centrale non solo per rispettare le nuove normative ma soprattutto per garantire sempre il massimo livello di soddisfazione dell’esperienza cliente all’interno degli store, degli uffici e più in generale di tutti i luoghi pubblici. Solo sentendosi protetti e sicuri i clienti, i dipendenti delle aziende e i turisti torneranno a vivere e frequentare serenamente gli spazi e i luoghi pubblici e privati. 

Mitigare il rischio, la sfida per pubblico e privato

La trasformazione innescata dall’effetto COVID-19 non sarà solo percepita come urgente nel mondo Retail, ma in tutti quei contesti privati e pubblici dove le nuove normative prevederanno il rispetto di nuovi comportamenti sociali. In tutti questi contesti, l’IoT Technology e la robotica conversazionale giocheranno un ruolo determinante nel rispondere alle nuove esigenze, nel rispetto di comportamenti sociali totalmente differenti dal periodo "Pre-Covid".

Le soluzioni IoT (Internet of Things) dedicate alla sicurezza, affiancate da nuovi touchpoint conversazionali come il social robot Pepper, sono indirizzate a gestire la concentrazione e la gestione delle persone negli spazi pubblici e privati (accoglienza del cliente e gestione delle code nel rispetto del distanziamento sociale) nello spazio fisico,  la rilevazione della temperatura corporea e la verifica che le persone indossino come previsto dalle normative di legge la mascherina di protezione all’interno degli Store, dei luoghi o esercizi pubblici. 

img_articoloCovid

SafePlace: IoT e robotica in un'unica soluzione

La soluzione SafePlace può fornire una soluzione scalabile e modulare che consente la gestione degli accessi sicuri nei luoghi pubblici e privati, in questa fase di emergenza COVID-19.

Le soluzione integra un sistema di video analisi e image recognition, in grado di rilevare la conformità alle normative di legge in materia di sicurezza di chi accede a un luogo pubblico o privato (store, ufficio, centro commerciale, stazioni o aeroporti). Questo attraverso la rilevazione della temperatura corporea delle persona in accesso e verificando se la stessa indossa o meno la mascherina di protezione, negando l'accesso o segnalando alla sicurezza in caso di difformità.   

SafePlace consente inoltre di rilevare dati ed eseguire statistiche per migliorare ed ottimizzare la gestione della sicurezza, garantendo un livello di Customer Experience elevato nel rispetto del distanziamento sociale previsto dalle normative di legge.  

Se non puoi stare vicino ai tuoi clienti, c’è chi lo farà per te

Il sistema di rilevazione e video-analisi di SafePlace può essere affiancato nella fase di accesso e welcoming dei clienti da Pepper, il primo robot umanoide in grado di accogliere, interagire e intrattenere relazioni con i tuoi clienti.

In questo periodo critico, in cui le normative di distanziamento sociale renderanno difficile la relazione con i clienti, Pepper potrà invece gestire one-to-one la relazione di accoglienza e gestione degli ingressi negli store, nei luoghi pubblici e privati. 

 

Pepper è un social robot umanoide in grado di capire e reagire alle emozioni umane. Un'interfaccia di alto livello e un sistema di intelligenza artificiale (AI) cloud-based gli permettono di comunicare con chi gli sta intorno, analizzando la gestualità, l'espressione e il tono di voce. Pepper si integra inoltre facilmente con applicazioni di terze parti come chatbot, soluzioni di machine learning e AI.

Ecco come Pepper potrà aiutarti nella gestione di clienti e spazi all'interno del tuo esercizio, pubblico e privato:

  • Accoglienza dei clienti, orientandoli verso le aree del negozio con minore concentrazione
  • Approccio conversazionale vero e empatico con i clienti, favorito dal behavioural management system (BMS) che permette di programmare Pepper con una serie di comportamenti che consentano l'accoglienza e l'interazione con i clienti, come un vero receptionist
  • Gestione delle code, grazie all’integrazione di un sistema di queue management che consente di contare il numero delle persone in entrata e programmare gli ingressi negli Store
  
Articoli

Softec S.p.a.

Headquarter
Piazzale Lugano 19
20158 Milano, Italia

Tel: +39 02 89968.1
Fax: +39 02 89968.556