HEADER_PhygitalMarketing

Phygital Marketing: cos'è e come viene utilizzato dai brand

Che cos'è il phygital marketing? Il phygital marketing implica la fusione dei mondi (e delle parole) delle esperienze fisiche e digitali.

Ad esempio, il phygital marketing implica la comunicazione con potenziali clienti che potrebbero passare dallo shopping in negozio a quello online. Mentre lo shopping da mobile continua ad aumentare, i clienti utilizzano i loro dispositivi mobili per migliorare anche le esperienze di acquisto in negozio.
E l'esperienza conta moltissimo, soprattutto per coloro che fanno parte del B2B. L'86% degli acquirenti B2B afferma di essere disposto a pagare di più per un'esperienza straordinaria, mentre quasi la metà degli acquirenti B2B ha completato un acquisto d'impulso dopo un'esperienza stellare.
Molti marketer B2B sembrano riluttanti ad ammettere che tutte le tendenze dei consumatori finiscono per farsi strada nel B2B. Ma i "compratori" sono anche "consumatori" per le 16 ore in cui non lavorano tutti i giorni.
Se effettuato con un'attenta pianificazione, il phygital marketing è un potente strumento per connettersi e coinvolgere i clienti.
Ecco alcuni spunti fondamentali per approcciarsi al mondo del Phygital:
Nel B2C, i consumatori desiderano ancora provare alcuni aspetti sensoriali dell'esperienza di acquisto nella vita reale nonostante la popolarità dell'e-commerce.
Il marketing phygital ottimizza l'esperienza anche per i clienti B2B.
Esempi di marketing phygital mostrano che il concetto può veicolato tramite qualsiasi cosa, da una strategia aziendale onnicomprensiva ad alcune modifiche per migliorare la customer experience.

featuredimg_Omnichannel_Retail

Cos'è il Phygital Marketing?

Alcuni studi sulle keyword più ricercate dagli utente, hanno identificato il "phygital marketing" come un'importante tendenza di ricerca nel marketing.
Il phygital marketing prende gli aspetti migliori degli acquisti sia nella vita reale che online per migliorare l'esperienza nel suo insieme.
Sentiamo sempre parlare del fatto che i negozi fisici si stiano estinguendo, in particolare con l'accelerazione dell'e-commerce a causa delle restrizioni COVID-19. Tuttavia, le persone richiedono ancora le emozioni sensoriali dell'esperienza di acquisto nel mondo reale.
Una strategia di phygital marketing ottimizzata dà la priorità alle esperienze sensoriali che non puoi ottenere tramite un'app. Nel B2B, sembra che il phygital marketing sia ancora più importante: la posta in gioco, infatti, è più alta.
Il phygital marketing può utilizzare la tecnologia digitale per migliorare le esperienze fisiche.

imgarticolo1_PhygitalMarketing

Come sviluppare una strategia di Phygital Marketing?

Ci sono pochi semplici passaggi per costruire una strategia ottimizzata di phygital marketing:

Ricerca il pubblico

Se hai un ecommerce, chiediti quali esperienze sensoriali fisiche potrebbero mancare al tuo pubblico.
D'altra parte, i marchi con vetrine fisiche dovrebbero chiedersi come la tecnologia e l'attività digitali potrebbero migliorare l'esperienza di vita reale.
Inizia dalle recensioni e dai feedback per trovare ispirazione: quali problemi hanno gli acquirenti e perché non comprano di più i tuoi prodotti? Indaga anche sui dati di clienti insoddisfatti: cosa è andato storto e come potresti utilizzare una strategia di phygital marketing per risolvere?
Le persone acquistano e interagiscono con Internet in modi distinti. Ad esempio, il 51% dei consumatori che utilizzano app per lo shopping mobile le aprono all'interno del negozio per accedere a sconti, confrontare prezzi e ricercare recensioni. Nel frattempo, il 66% della Generazione Z afferma che la disponibilità in negozio è importante.
Nel B2B, gli acquirenti sono più giovani che mai e più giovani di quanto pensi la maggior parte dei marketer, quindi questo dato è da tenere a mente mentre sviluppi la tua strategia di marketing.
I sondaggi, inoltre, sono sempre un modo intelligente per raccogliere idee per migliorare l’esperienza di acquisto.

Scopri anche l'importanza dell'omnichannel customer experience!

Cambia tattica in base ai tuoi obiettivi

Alcuni marchi trovano interessante il phygital marketing perché li aiuta a ridimensionare le operazioni e le spese generali in negozio. Nel frattempo, i marchi di e-commerce potrebbero voler utilizzare il phygital marketing per raggiungere un nuovo pubblico.
Alcuni tipi di phygital marketing richiedono investimenti pesanti, quindi assicurati di avere obiettivi definiti e una strategia ottimizzata prima di immergerti in questo mondo.

Dai priorità alle emozioni e ai sensi

I negozi fisici non riguardano più solo lo shopping, ma la creazione di un'esperienza sensoriale.
Internet ci permette di vedere e ascoltare. Tuttavia, gli altri tre sensi – gusto, olfatto e tatto – sono assenti da qualsiasi esperienza di acquisto online.
Ma c'è un altro aspetto difficile da replicare online: la connessione umana e le emozioni ad essa associate.
Certo, potresti creare contenuti di conversazione, utilizzare immagini di persone reali, implementare chat dal vivo e parlare con i tuoi clienti sui social media ma non è ancora lo stesso di essere fisicamente presenti in un ambiente diverso.

5 Esempi di Phygital Marketing


Probabilmente tutti noi abbiamo usato il phygital marketing in innumerevoli occasioni senza nemmeno pensarci!

Bisogna tenere presente che alcune delle strategie phygital seguenti potrebbero non essere attuabili durante la pandemia oppure potrebbero essere più adatte al B2C che al B2B e viceversa. Ma, ovviamente, sono tutti spunti che permettono di imparare e pensare a lungo termine.

imgarticolo2_PhygitalMarketing

1. Negozi pop-up o cabine per eventi

I pop-up in occasione di festival locali, mostre di artigianato, eventi del settore o mercati sono un modo fantastico per coinvolgere il pubblico. Queste tattiche fittizie sono particolarmente utili per creare clamore prima del lancio di prodotti o promuovere prodotti ad alto prezzo.
L'azienda audio di fascia alta, Sonos, ha collaborato con Google e ha allestito camere sonore isolate in città selezionate dove gli utenti potevano sperimentare emozionanti paesaggi sonori 3D. Un iPad precaricato consente ai visitatori di personalizzare la propria esperienza. Sonos ha potuto anche analizzare i dati dell'app per conoscere il proprio pubblico.
Questi popup di Sonos potrebbero fungere anche da strategia di marketing B2B per raggiungere le aziende interessate all'acquisto di una tecnologia audio superiore per teatri, studi o locali.

2. Creare un customer center nel mondo reale

Le banche affrontano un problema: i clienti completano la maggior parte delle operazioni bancarie online, ma il 50% delle persone preferisce visitare le filiali di persona per determinati servizi.
Capital One ha trasformato molte filiali nelle principali città in coffee shop con spazi di co-working, workshop e centri educativi/coaching. La banca ha studiato la domanda di interazione umana e l'ha utilizzata per creare uno spazio comunitario prezioso.
Questa strategia è particolarmente intelligente per il B2B. Gli spazi di co-working sono ancora fiorenti in tutto il paese, soprattutto perché i professionisti che lavorano in smart hanno bisogno di una fuga da casa.

featuredimg_post_case_Credins

3. Distribuire campioni di prodotti limitati direttamente ai consumatori

Oggi, molte startup vengono lanciate come prodotti di consumo con l'obiettivo a lungo termine di passare al B2B. Perfect Day, ad esempio, è una startup di cibo vegano con sede in California.
Perfect Day ha lanciato la sua alternativa al gelato vegano come prodotto di consumo. Si è esaurito rapidamente, ma i fondatori non avevano intenzione di rifornirsi. Come mai?
L'obiettivo era commercializzare la tecnologia alla base dell'alternativa "lattiero-casearia" priva di animali per aziende e produttori più grandi.
Perfect Day ha utilizzato il phygital marketing per mostrare il successo del loro prodotto con i consumatori mentre utilizzava strumenti digitali per commercializzare la tecnologia alle aziende.

4. Implementa AR e VR

Amazon, Target e altri importanti rivenditori hanno tutti lanciato strumenti di realtà aumentata (AR) per consentire ai clienti di vedere come sarebbero i mobili all'interno della loro casa.
Tuttavia, i B2B non sono rimasti indietro.
I produttori di dispositivi medici, le compagnie aeree e persino le aziende di trasformazione alimentare sono tutti entrati nella tendenza della realtà aumentata per fondere il mondo fisico e quello digitale.

banner_des_Omnichannel

5. Incorpora tecnologia indossabile

I dispositivi indossabili offrono un'opportunità di phygital marketing unica.
Ad esempio, gli ospiti dell'Hilton America's Leadership Conference hanno ricevuto ciascuno un dispositivo indossabile che ha permesso loro di scambiarsi facilmente le informazioni di contatto.
Il dispositivo utilizzava anche la ludicizzazione per incoraggiare il coinvolgimento: i partecipanti guadagnavano punti per ogni interazione che potevano scambiare con merchandising nel negozio dell'evento.

Ogni partecipante ha finito per effettuare una media di 31 connessioni.
I dispositivi indossabili possono anche:

  • Aiutare i partecipanti a navigare nell'evento
  • Aggiungere ai preferiti luoghi o sessioni
  • Consentire o negare l'accesso alle aree riservate
  • Abilitare le registrazioni touchless
  • Fornire itinerari dettagliati
  • Consentire al personale di comunicare
  • Gestire il flusso di traffico
  • Condurre transazioni sicure

imgarticolo3_PhygitalMarketing

É necessario aspettarsi che i dispositivi indossabili diventino la norma durante gli eventi in un mondo post-COVID-19, inoltre permettono di accedere anche a metriche ed analisi precedentemente non sfruttate.

Il futuro del Phygital Marketing

Poiché le misure relative al COVID-19 rimodellano il modo in cui si conducono gli affari, prevediamo che l'importanza del phygital marketing cresca.
L'impennata degli acquisti e degli affari online non tornerà sicuramente ai livelli pre-pandemia. Tuttavia, le persone svilupperanno anche un nuovo apprezzamento per le esperienze del mondo reale, rendendosi conto che davano per scontate le interazioni di persona.
Ogni marchio dovrà sviluppare un approccio unico per unire l'esperienza digitale e lo shopping in negozio.

Cosa aspetti? Rivolgiti ad un team qualificato ed esperto in phygital marketing per riuscire a sfruttare tutte le occasioni che offre il tuo mercato, sia esso B2B o B2C.
Contattaci

 

  
Articoli consulting

Softec S.p.a.

Headquarter
Viale Jenner 53
20159 Milano
Italia