Location Analytics: cosa sono e come supportano la BI

L’ Analisi della Posizione per potenziare il business, migliorare la customer experience e rendere la tua azienda più competitiva

La Location Analytics o Analisi della Posizione può essere definita come la capacità di estrarre insight, tendenze e informazioni rilevanti per il proprio business dai dati sulla posizione. La posizione di cosa? Dei clienti in tutte le fasi del funnel di vendita, ma anche dei negozi, delle infrastrutture, dei prodotti e delle risorse di un’azienda, lungo l’intera supply chain.

Le aziende di tutti i settori raccolgono enormi quantità di dati, il 75% dei quali ha già una natura “spaziale”, perché ogni attività, legata a qualunque processo aziendale, avviene in un punto specifico dello spazio e dunque ha una dimensione geografica intrinseca.

Inoltre, grazie all’utilizzo crescente di dispositivi mobile e social media e alla diffusione dell’Internet of Things (IoT), i dati spaziali sono diventati ancora più pervasivi nei sistemi di dati aziendali.

Eppure, la maggior parte delle aziende non mette ancora a frutto questo patrimonio di dati georefenziati, ovvero non integra l'analisi spaziale nelle proprie attività tradizionali di Business Intelligence (BI) e Web Analytics e questo significa sprecare un’enorme opportunità in termini di business.

Come sfruttare e valorizzare il potere dell'informazione geografica?

La Location Analytics permette di incrociare i dati transazionali e gli altri dati aziendali con la geolocalizzazione e di sfruttare l'analisi di questi dati per guidare il processo decisionale.

Come fa? La Location Analytics trasforma i dati di un'azienda in informazioni accessibili e utilizzabili, che svelano e illustrano modelli, tendenze e relazioni.

L'output tipico degli strumenti di georeferenziazione sono report statistici che riepilogano i dati tabulari, ma soprattutto mappe interattive e grafici che li visualizzano in modo chiaro e immediato.

Img3-location-analytics

Location Analytics come estensione strategica della Business Intelligence

Per un’azienda, puntare sulla Location Analytics significa integrare dati di georeferenziazione (cioè informazioni relative alla posizione) all’interno dei propri sistemi di Business Intelligence, E-commerce, CRM, ERP, Sales Force Automation.

Sempre più spesso vengono, infatti, aggiunte nelle applicazioni di Business Intelligence e Data Visualization anche funzionalità di mappatura e analisi dei dati georeferenziati, in grado di offrire una maggiore profondità contestuale ai report e alle analisi aziendali e svelare modelli altrimenti non rilevabili.

La domanda di mappatura e Location Intelligence continua a crescere: la visualizzazione spaziale è una delle principali priorità tecnologiche delle aziende degli ultimi anni.

Per sviluppare una strategia efficace di Location Analytics, un’azienda deve arricchire il proprio set di dati con informazioni provenienti da fonti di terze parti. Per esempio, potrà integrare informazioni già in suo possesso, quali i geotag di Instagram e Facebook e le coordinate degli indirizzi dei clienti, con dati provenienti da nuove fonti quali GPS, NFC e Beacon, per comprendere il movimento di clienti e risorse.

Img4-location-analytics

Nel settore Retail, le tecnologie di geolocalizzazione generalmente implicano l’autorizzazione da parte dei clienti ad accedere alla propria posizione mentre utilizzano l’app mobile del brand, in cambio di qualche forma di reward. In questo caso, la posizione del cliente è determinata tramite il GPS del telefono o il Wi-Fi.

  
Articoli

Softec S.p.a.

Headquarter
Piazzale Lugano 19
20158 Milano, Italia

Tel: +39 02 89968.1
Fax: +39 02 89968.556